Assistenza di lavori ibridi in Provenza-Alpi-Costa Azzurra
Organizzo il mio soggiorno ibrido in Provenza-Alpi-Costa Azzurra
  
 

Lavoro ibrido – Vantaggi e svantaggi

Molti sono d’accordo.
Il lavoro ibrido è il futuro

Cos’è il lavoro ibrido?

Il lavoro ibrido è un mix di telelavoro e lavoro nell’ufficio, sempre per la tua azienda.
Puoi scegliere dove vuoi lavorare. Non è il posto di lavoro che è importante, ma il lavoro che fai. Per esempio, alcuni giorni puoi lavorare in ufficio perché il tuo lavoro lo richiede in quel momento, ma a volte non ne hai bisogno e puoi lavorare a casa o in uno spazio di coworking. Alcune aziende usano anche un sistema flessibile di assegnazione delle scrivanie. In questo caso, si sceglie la scrivania/stanza che è disponibile quando si è in ufficio.

In breve, il nuovo modo di lavorare.

Ha molti vantaggi ma anche alcuni svantaggi.
Li elencheremo qui.

Vantaggi del lavoro ibrido

  1. Aiuta a mantenere un buon equilibrio tra lavoro e vita privata.
    Quando necessario, un dipendente può scegliere di lavorare da casa.
  2. Offre più libertà e flessibilità.
    Il dipendente può determinare le proprie ore e pause.
  3. Risparmia tempo e costi di viaggio inutili, il che a sua volta avvantaggia il clima.
    Meno inquinamento.
    Più ore a disposizione per lavorare.
  4. Dà all’azienda l’opportunità di ridurre lo spazio commerciale, risparmiando così denaro.
  5. Aumenta l’efficienza dei dipendenti.
    Gli studi dimostrano che i dipendenti sono soddisfatti della flessibilità che hanno nel lavoro ibrido e della scelta che possono fare quando e dove lavorare.
    Questo fa che un dipendente trascorra meno ore per recarsi al lavoro significa maggiore efficienza e produttività.
  6. Più sicurezza come ora durante la pandemia covid.
    Grazie al lavoro ibrido, il dipendente ha a disposizione un posto di lavoro flessibile. Sa come lavorare in team virtuali.
    In caso di pandemia come adesso con il virus Covid19, il dipendente può scegliere di lavorare da casa.
    Il dipendente stesso corre meno rischi, così come gli altri dipendenti con cui potrebbe entrare in contatto fisico.
    A volte non è possibile lavorare in un luogo di lavoro remoto, ma dato che ci sono meno dipendenti in ufficio è più facile mantenere le distanze.
  7. Il dipendente ha la possibilità di lavorare ovunque si senta a casa purché il lavoro possa essere svolto correttamente.
    Il dipendente può anche scegliere di lavorare in un ambiente naturale o addirittura da una destinazione di vacanza.
  8. Il lavoro ibrido dà all’azienda l’accesso a potenziali dipendenti di talento che sono molto lontani dall’azienda.
  9. Riuscire a staccarti dal conformismo che il tuo supervisore e colleghi ti richiedono e il monitoraggio costante è molto liberatorio secondo gli studi.

Svantaggi del lavoro ibrido

  1. Puoi sentirti solo.
    Poiché sarai in ufficio meno spesso, potresti sentirti solo più spesso.
    Questo è ulteriormente rafforzato perché la tua comunicazione consisterà solo nel comunicare con le persone di cui hai veramente bisogno per il tuo lavoro.
    Non vedrai più dipendenti di altri reparti con cui normalmente non lavori, ma vedrai, saluterai e chatterai quotidianamente.
    Quindi è saggio rilassarsi dopo il lavoro e continuare a incontrare persone.
    Il nostro servizio Remote Disconnect può aiutarvi in questo.
  2. Il contatto con i clienti è più difficile in un ambiente di lavoro ibrido
    È meno probabile che i dipendenti si tengano in contatto con i clienti se lavorano in posti diversi, e i clienti potrebbero non trovare sempre facile raggiungere un dipendente. Non tutti i clienti capiranno perché ti trovi in un luogo diverso dal tuo ufficio (ad esempio un tavolo in spiaggia), soprattutto se non hanno la possibilità di lavorare in modo ibrido.
    Inoltre, se un cliente ha problemi ci vorrà più tempo in media per l’impiegato per trovare una soluzione, perché spesso sarà necessario contattare altre persone nella vostra azienda. Sarà necessario più tempo per fornire al cliente la soluzione di un problema rispetto a quando tutti i dipendenti sono nello stesso posto.
  3. Il lavoro ibrido può causare più spesso problemi tecnici e la comunicazione può essere meno sicura rispetto a quando tutti lavorano da un punto centrale.
    Lavorare in luoghi diversi significa dipendere dalla rete in cui ti trovi e dalle possibilità che hai di comunicare, con tutte le conseguenze che ciò comporta.
  4. Puoi essere disturbato sul lavoro a causa di circostanze che normalmente non si verificano in ufficio.
    Può succedere che quando lavorate da casa i vostri figli entrino improvvisamente e vogliano qualcosa, o che siate disturbati da rumori esterni o dai vicini.
  5. Lavorare spesso a casa può significare che è più difficile per te separare la tua vita privata dal tuo lavoro.
    Questo può portare a stress extra e burn-out.
  6. Se scegli di lavorare a distanza più spesso rispetto ai tuoi colleghi rischieresti di vederli meno frequentemente, il che a sua volta può portare all’alienazione dal team in cui lavori.

In breve, il lavoro ibrido ha un grande futuro, ma è importante che la tua azienda non dimentichi una serie di passaggi

  1. Discutere i vantaggi e gli svantaggi del lavoro ibrido con tutti i dipendenti. È importante che la tua azienda discuta dei pro e contro del lavoro ibrido con tutti i dipendenti prima di fare il passo successivo.
    In questo modo, i dipendenti possono farsi un’idea migliore di ciò che li aspetta e discutere insieme di potenziali problemi e soluzioni.
    Il reparto risorse umane deve garantire che le esigenze di tutti i dipendenti siano prese in considerazione.
  2. La tua azienda deve tenere traccia a livello centrale di dove possono essere raggiunti i dipendenti. Altri dipendenti e supervisori devono avere accesso a questi dati.
    Poiché i dipendenti possono determinare i loro orari di lavoro e le loro pause, potrebbero non essere raggiungibili in ogni momento della giornata.
    Discutete chiaramente tra di voi e informate anche i clienti sul vostro nuovo modo di lavorare.
  3. La tua azienda deve fornire a tutti i dipendenti i mezzi per comunicare in anticipo.
    Anche se ci sono problemi tecnici o di comunicazione, il dipendente deve sapere chi chiamare per risolverli.
  4. La tua azienda deve darti la possibilità di accedere a determinati dati.
    Deve fare un piano per rendere i dati disponibili ai dipendenti che ne hanno bisogno. Questo può essere fatto, ad esempio, tramite il cloud computing.
  5. Poiché la comunicazione nel lavoro ibrido è prevalentemente digitale e poiché le reti non sono sempre gestite dall’azienda stessa, è importante che la tua azienda rediga una policy di sicurezza per garantire che i dati si muovano in modo sicuro e protetto su Internet. Aspetti come la cybersicurezza, il software antivirus, la protezione dal phising, l’anti-spyware, il backup dovrebbero far parte di tale piano.
  6. Dato che i dipendenti nel lavoro ibrido lavorano di più da soli, è importante discutere dei piani per incontrarsi di tanto in tanto in ufficio o fuori dall’ufficio.
    In ufficio, ad esempio organizzando corsi e/o un meeting dove tutti devono essere presenti.
    L’azienda può anche organizzare riunioni virtuali per divertirsi quando incontrarsi fisicamente è impossibile.
    Il team building è e rimane un aspetto importante, anche se diversi membri lavorano a distanza.
  7. Il successo del lavoro ibrido dipende principalmente dal grado di autonomia che il dipendente ha.
    Il dipendente deve essere in grado di scegliere dove vuole lavorare in un determinato momento per svolgere il suo compito nel miglior modo possibile.
    L’azienda non deve costringere il dipendente ad andare da qualche parte.
  8. È importante che l’azienda faccia una panoramica dei compiti più adatti al lavoro ibrido e ne discuta con il dipendente prima di iniziare il lavoro ibrido.
  9. Ora che il controllo diretto non è più possibile, è importante che i leader siano ispirati e sinceri.
    La tua squadra deve fidarsi di te e viceversa. È importante che l’azienda aiuti e guidi i dipendenti e i loro supervisori a costruire quella fiducia.
  10. Il lavoro ibrido può provocare una divisione in termini di sensazione di far parte di una squadra. Può anche portare a disuguaglianze in termini di prestazioni o percorso di carriera. È importante che l’azienda e i dirigenti trattino i dipendenti allo stesso modo indipendentemente da dove lavorano. Se si verificano questi problemi, è bene concordare con i lavoratori a distanza di lavorare di più in ufficio e incoraggiare le persone che lavorano in ufficio a lavorare un po’ di più fuori dall’ufficio. Un’altra soluzione può essere quella di far lavorare insieme gruppi di dipendenti in uno spazio di coworking.
    In ogni caso, l’azienda deve evitare che i dipendenti che lavorano esternamente si sentano o diventino dipendenti di seconda classe.
    .